Un aperitivo insolito con le olive Peranzana

Le olive Peranzana sono un’idea per un aperitivo gustoso e sfizioso all’insegna dei prodotti tipici pugliesi. Ecco come preparale e conservarle .

Lo sapevi che l’oliva Peranzana è anche da tavola?

La Peranzana ha una polpa molto soda e abbondante rispetto al nocciolo, per questo si presta ad essere consumata anche a tavola una volta conservata in salamoia.

E’ ottima sia consumata come oliva da aperitivo che in  cottura per accompagnare una spigola al forno, un sughetto al pomodoro o per insaporire e rendere più succose le carni diventando così un’ alleata preziosa in cucina.

Se vuoi prepararle ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 1 kg di olive Peranzana intatte senza ammaccature
  • 20/30 g di sale
  • acqua
  • 2 foglie di alloro
  1. Lava le olive e mettile in un contenitore di vetro per 30/40 giorni con acqua fresca e pulita in modo da ricoprirle del tutto.
  2. Dopo rilava le olive e rimettile nel contenitore con il sale. Il quantitativo di sale dipende dalla grandezza delle olive. Se sono più grandi metti 30 g di sale per 1 kg di olive altrimenti 20 g vanno benissimo.L’acqua deve ricoprire sempre per intero le olive. Si può aggiungere anche qualche fogliolina di alloro.
  3. Conservale in luogo fresco e al buio per circa 3 mesi prima di consumarle

Se non hai voglia di prepararle, le facciamo noi per te.

Prenota le tue olive Peranzana in salamoia.

 

Contattaci via mail su info@agricolapannarale.it

o chiamaci allo 0882/381468