Come curare la pelle con l’olio extravergine

Con l’olio extravergine puoi curare la tua pelle naturalmente a casa

Un nemico invisibile e insidioso, un virus , ci costringe a casa per il bene di tutti noi. Usiamolo!

Puoi sfruttare questo tempo che ti è concesso per prenderti cura di te. Spesso i mille impegni ti distraggono da te e non riesci a ritagliarti un po’ di spazio. Adesso ne hai l’occasione. Ne avresti preferito di sicuro un’altra ma è questo il momento che vivi e che viviamo.

Quindi coraggio!

L’olio extravergine possiede proprietà idratanti e lenitive e da sempre si usa per alleviare e guarire da piccoli malanni come eritemi, scottature e dermatiti dovute alla disidratazione che i lavaggi frequenti procurano.

E’ un prodotto anallergico adatto alla cura di grandi e piccini che può essere usato in tanti modi.

Oggi ti proponiamo uno scrub viso adatto a tutti anche ai maschietti che spesso si trovano a combattere con i peli incarniti causati dalla rasatura.

E’ facile ti bastano olio extravergine, zucchero di canna e olio essenziale di lavanda. Ingredienti che trovi in ogni dispensa ….anche in quella più sfornita di un single 🙂 anche in quarantena!

Perchè fare uno scrub

Lo scrub è utile al benessere della nostra pelle. Svolge un’azione esfoliante, libera dalle impurità, lascia la pelle pulita e levigata pronta per accogliere qualsiasi altro trattamento che sia trucco, ceretta o tintarella. Ma perché proprio questi tre ingredienti?

L’olio extravergine favorisce il rinnovamento cellulare grazie allo squalene che rafforza e ricostituisce il naturale film lipidico della pelle.

Lo zucchero di canna svolge un’azione esfoliante grazie ai suoi granelli grossi tutta al naturale.

L’olio essenziale di lavanda è lenitivo e antinfiammatorio dona una sensazione immediata di freschezza e benessere.

All’opera!

Ingredienti :

  • 1 tazzina di olio evo
  • 2 cucchiai di zucchero di canna o bianco
  • 2 gocce di olio essenziale di lavanda
  • una pentola media di acqua bollente
  • un asciugamano

Ti do qualche dritta prima di iniziare. Il passaggio con la pentola di acqua bollente e il vapore è utile, ma è una raffinatezza. E’una cosa per chi ci tiene o gli piace giocare “all’estestista”. Insomma viene molto bene anche omettendo questo passaggio.

Partiamo allora:

  • Mescola in una ciotolina tutti gli ingredienti. E’ preferibile usare lo zucchero di canna perchè ha i granelli più grossi che hanno una maggiore azione esfoliante .
  • L’olio essenziale di lavanda è lenitivo , rilassante ed ha un profumo incantevole.
  • Riscalda una pentola media di acqua e utilizzala come vaporizzatore.
  • Metti la faccia sulla pentola piena di acqua calda e copriti la testa con l’asciugamano. Devi ricreare una piccola camera di vapore come facessi i suffumigi. Resta così per 5 minuti circa.
  • Dopo tampona il viso. Spalma e massaggia il viso e il collo con il tuo scrub. Lascia agire per 5 minuti . Stenditi sul letto e metti un po’di musica da camera. Sembra una scemenza ma ti aiuterà a rilassarti.
  • Dopo sciacqua il viso e il collo con acqua tiepida . Il tuo viso sarà spledente, luminoso e perfettamente idratato.

Non rimanere senza olio extravergine per il tuo scrub. Fatti sentire!

Scrivi a [email protected] o

chiama allo 0882381468

Ci trovi anche su Amazon