L’olio evo si fa adesso. In estate ad agosto

La nuova campagna olearia inizierà tra circa due mesi ma la verità “vera” è che l’olio si sta facendo ora.

E’ proprio così, non abbiamo preso un colpo di sole :). Adesso nasce l’olio extravergine d’oliva. Nel periodo che va fine agosto ad inizio settembre, quando quì in Puglia l’estate è ancora calda e piacevole l’oliva inizia a farsi olio.

Inolizione della drupa

L’inolizione della drupa non è una parolaccia, ma un rituale della natura , antico e complesso.

Tutte le sostanze, l’acqua e il sole acquisiti dalle olive dall’impollinazione fino ad oggi, si trasformano in olio ed avviene quella magia che tecnicamente si definisce inolizione della drupa.

L’importanza dell’acqua

Per questo è fondamentale in questo periodo dare acqua alle olive, se non piove, perché adesso la pianta è in grado di trasformare quell’acqua in nutrimento e in olio. Tra qualche settimana non sarà più in grado di farlo.

Un antico proverbio recita così: ” Pioggia d’agosto olio e mosto”.

Erroneamente si pensa che la pioggia a pochi giorni dalla raccolta sia una benedizione perchè il frutto cresce. Ma così non è, anzi avviene proprio il contrario: peggiora la resa.

Un aumento dell’acqua nelle olive a causa della pioggia a pochi giorni della raccolta farà crescere un altro po’ il frutto, ma resterà acqua e non diventerà olio. Quell’acqua presa in più dalle olive, in fase di lavorazione verrà espulsa e quindi un’oliva più pesante potrebbe dare meno olio di una più leggera, che non ha preso acqua poco prima della raccolta.

In questi giorni il cielo continua a piangere lacrime di gioia per gli uliveti, regalandoci pioggia e nei prossimi giorni tornerà il sole, si ripeterà la magia di acqua, sole e terra che a novembre sarà olio evo.

Porta i profumi dell’olio evo di Peranzana sulla tua tavola, regalati uno spicchio di Puglia tutto l’anno.

Contattaci e scrivi a info@agricolapannarale.it

o telefona allo 0882381468